Un dress code matrimoniale fuori dal consueto

Trend11/05/2019

Quando l’invitato cattura l’attenzione…

Invitati a un matrimonio! Se per una donna l’occasione di sfoggiare qualcosa di originale è ghiotta, per un uomo si pone sempre il solito problema: è consentito un guizzo di glamour senza dare troppo nell’occhio?  Come fare quindi per esibire un look moderno e ricercato senza apparire banale? Le finezze sartoriali sono importanti, quindi orli precisi e rifiniture manuali danno subito un piglio sofisticato all’abito. Importantissima, la lunghezza delle maniche: devono spuntare dalla giacca di circa 1,5 cm, se volete seguire i dettami del bon ton. Il dress code nuziale esclude colori troppo sgargianti, picchi di eccentricità esagerati o tessuti border line: meglio giocare con toni neutri e magari osare qualche fantasia floreale, damascata, calzini o farfallini fuori dall’ordinario.

Se la cerimonia avrà luogo durante il giorno, il suggerimento è quello di scegliere un gilet qualche nuance più chiara rispetto al tono dell’abito. E perché no, magari anche in un tessuto diverso!  Molto belli, gli overchek in toni chiari come il grigio perla con rigature color gesso. Altrettanto originale, la scelta di mettere una camicia coreana rigata sotto un completo blu oppure una polo arancio sotto un outfit tortora. Fuori dal consueto, la camicia floreale optical, a palme virate sui toni del bianco, nero, grigio, soprattutto se la si lascia sbucare dalla giacca con nonchalance.

Dove trovare questi articoli?

Altre notizie

#JustAsk

Rispondiamo
entro un'ora
sulla nostra pagina Facebook

Fai la tua domanda
Orari d'apertura

Telefono: +39 06 8707 0275
> Contattaci

Top