Indietro
1920x5802

Percalle, raso e un tripudio di bellezza

La primavera dentro casa

Biancheria spatolata ad acquarello. Fiori che sbocciano, frasi vocative, sogni materializzati su tessuto. La collezione primaverile di Coin Casa è pura meraviglia. Cotone e percalle la fanno da padroni, enfatizzando con la loro qualità la suggestione delle texture.

Spendiamo due parole sul cotone: è una fibra di origine vegetale ricavata dalla bambagia, che è quel batuffolo lanuginoso con dentro il seme delle piante Gossypium, principalmente geo localizzate negli USA e in Cina. La sua qualità dipende da diversi fattori quali purezza, brillantezza, e colore, ma particolarmente dallo spessore e lunghezza della fibra.  Il percalle si rifà al francese percale, a sua volta derivante  dall’antico persiano pargālè, che vuol dire pezzo di tessuto. Il cotone percalle è un tessuto di particolare qualità e pregio, ottenuto dalla lavorazione del filato di cotone naturale ad armatura tela, ovvero una tessitura dei fili che risultano essere perfettamente perpendicolari fra trama e ordito. La particolarità del cotone percalle è di essere fabbricato con filati fini, in modo tale che maggiore sarà la sottigliezza del filato usato nella tessitura e più il tessuto risulterà morbido e leggero.

Coin casa ci presenta l’effetto Montmartre, molto bohemien, così come l’esplosione bucolica della natura.  In bagno, tele e accappatoi jacquard con fantasie a righe e a mosaico. Lasciamo parlare le immagini, che sono più eloquenti!

coin

Eventi

I fiori di Van Gogh sulla tavola

Giallo su sfondo blu per la Giornata della Terra