Indietro
1920x580

Unghie e capelli deboli? La ricetta sono vitamine e zinco!

A darcela è uno dei parrucchieri più famosi al mondo

Fin dal 1980, Patrick Alès si è occupato dell’impatto della salute sull’aspetto dei capelli. Lui, fondatore di un gruppo imponente, ha pettinato donne come Jackie Kennedy, star, modelle, inventando la tecnica del brushing, ovvero la modellazione del capello tramite spazzola mentre si asciuga.

A lui dobbiamo Phyto e il magico integratore Phytophanere, una formula fortificante a base di micronutrienti essenziali ed estratti vegetali stimolanti. “Annessi cutanei” è il termine generico che indica capelli, unghie e peli, ovvero tutti gli organi ricchi di cheratina. È proprio la loro struttura cheratinica ad assicurarne forza e resistenza... quando tutto funziona a dovere; perché, per garantire una perfetta sintesi della cheratina, le cellule necessitano di un apporto di micronutrienti di qualità dal momento che il costante processo di creazione di materia richiede grandi quantità di energia.

Nel cuore di questo metabolismo, lo zinco e le vitamine, in particolar modo quelle del gruppo B, svolgono un ruolo chiave. Una loro carenza compromette tutto il ciclo di sintesi della cheratina che risulta quindi di qualità inferiore, determinando la perdita di vitalità delle fanere. Quando questo fenomeno s’instaura in maniera costante o s’intensifica, può condurre fino alla caduta dei capelli o al rallentamento della crescita delle unghie. Oggi l’integratore è accompagnato da un nuovo shampoo per offrire ogni giorno un rituale In&Out a tutte le donne e agli uomini che desiderano restituire energia e vitalità a capelli e unghie.

farma

Eventi

Scoppia la mania del coordinato

Bandana, shorts, pareo, camicia: l’importante è l’outfit!