Indietro
1920x580

Un fantastico depuratore cellulare

Per rimettere a nuovo il corpo

C’era una volta un chimico, definito un genio dal grande Albert Einstein. Si chiamava Everett  Storey e, all’indomani del secondo conflitto mondiale, volle fare qualcosa per migliorare le sorti dell’umanità. Così, sfruttando le sue conoscenze acquisite sul deuterio, riuscì a ottenere all’inizio degli anni Cinquanta con metodi completamente naturali una forma stabile dell’elemento in forma salina. La arricchì opportunamente di minerali, amminoacidi ed enzimi in tracce e creò “la formula Everett Storey”, per anni usata solo in ambito militare. La sua funzione era quella di depurare completamente le cellule.

Poi, con il tempo, la vendita venne  estesa con il nome di CellFood, che significa appunto “cibo per le cellule”. Cellfood nutre le cellule del corpo con un flusso costante di 78 elementi essenziali conservati liberi in soluzione, grazie alla presenza di idrogeno e ossigeno (i due elementi che servono alle cellule per funzionare e produrre energia). Il risultato? Un lavoro antiossidante meticoloso e prezioso, capace di eliminare le tossine e rivitalizzare le cellule. Lo si trova in farmacia.

farmacie