Indietro
1920x580

La pelle maschile?

È più robusta ma anche più “maltrattata”! Come proteggerla

La pelle maschile è robusta, più spessa e invecchia mediamente più tardi della cute femminile, ma deve affrontare lo stress quotidiano della rasatura, oltre ad aggressioni ambientali da inquinamento e microclimi sfavorevoli. Senza contare quel nuovo nemico che è la luce blu dei vari dispositivi digitali. A questa lista si deve aggiungere l’esposizione solare prolungata senza protezione: sia quella consapevole, cioè in vacanza o sui lettini abbronzanti, sia quella delle sessioni sportive all’aperto. E poi, come per la pelle femminile, esistono varie tipologie di cute: a tendenza secca, grassa o mista, delicata-sensibile. Ciascuna da trattare con texture e dosaggi adeguati, ma tutte bisognose di idratazione e protezione.

Per questo la nuova Hydra Uomo Collistar è a base di Hydra Face&Eye Complex,  una formula declinata in 3 prodotti con specifiche texture e indicazioni d’uso secondo il tipo di pelle. In ogni prodotto sono presenti esclusivamente le componenti essenziali per garantire la massima efficacia, le texture sempre leggere, confortevoli e di facile assorbimento. Per l’idratazione, una particolare alga bruna incapsulata in un film molecolare ad alta dermo affinità. Poi, un mix di peptidi ed estratti di foglie di vite rossa per proteggere dall’inquinamento indoor e outdoor e prevenire lo stress ossidativo. Ma vi è di più: anche per proteggere dalla luce blu dei dispositivi elettronici! Qui, la crema svolge un’azione unica viso-occhi: in particolare, un estratto botanico astringente riduce gonfiori e segni di stanchezza del contorno occhi.

conbipel

Eventi

Con quel tocco un po’ così

Fra coolness e voglia di libertà