Cosa fare se il bambino ha paura del buio?

Idee regalo - Bambini30/12/2019

La paura del buio da parte dei bambini è piuttosto frequente. Vediamo come comportarsi per aiutare il proprio figlio a vincerla.

La paura del buio è molto comune per la maggior parte dei bambini. Solitamente, inizia a manifestarsi nella prima infanzia quando le capacità cognitive del piccolo si espandono e compare l'immaginazione.

Alcuni bambini - ad esempio quelli dalla personalità ansiosa - sono colpiti in modo più forte dalla paura del buio.  Per fortuna, è possibile aiutarli a superare la fobia adottando alcuni rimedi concreti.

Uno dei passi più importanti da compiere è quello di accettare il timore che il bambino ha nei confronti dell'oscuro. Dunque, è fondamentale dire al proprio figlio che comprendiamo la sua paura e che è normale provare certe emozioni.

Per aiutare il bambino a superare la paura del buio, possiamo posizionare piccole luci in luoghi strategici della casa. Ad esempio, accanto al suo letto, in bagno e perfino dentro al suo armadio. Per amplificare l'effetto, possiamo utilizzare apposite luci notturne per bambini delle forme simpatiche.

Un ultimo passo da compiere consiste nel chiedere al bambino di mostrarci quali sono le ombre che lo terrorizzano. Ovviamente, bisogna compiere questo passo quando la lampada notturna è accesa. Dopo avere identificato l'ombra, è opportuno trovare la sua fonte. A quel punto si potrà dire al piccolo qualcosa del tipo: “Vedi, è stato il tuo orsetto a creare quell'ombra sul muro. Possiamo spostarlo nell'armadio e l'ombra sparirà".

Le luci notturne per bambini sono accessori indispensabili per sonni tranquilli. Hai già visto quelle di Z generation? Sono graziosissime oltre che molto utili.

Dove trovare questi accessori?

Mostra nella mappa

Orari d'apertura

10.00-22.00

Contatto

06/8707-0970

Altre notizie

#JustAsk

Rispondiamo
entro un'ora
sulla nostra pagina Facebook

Fai la tua domanda
Orari d'apertura

Telefono: +39 06 8707 0275
> Contattaci

Top